Dodici indagati per truffa su cigs

I Finanzieri del Comando Provinciale di Vicenza, nell'ambito dell'operazione "Buen retiro", hanno eseguito un decreto di sequestro emesso dal gip, sottoponendo a vincolo numerose disponibilità finanziarie, un'autovettura e un immobile per oltre 500 mila euro. L'amministratore dell'impresa di legatoria industriale, con sedi a Vicenza, Lavis e Marano Vicentino, e tutti gli undici dipendenti che hanno usufruito, a vario titolo in modo illecito, di trattamenti previdenziali non dovuti, sono indagati per truffa aggravata.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Stino di Livenza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...